BARCELLONA

Questa volta si va nella città della Sagrada Familia
c'è chi gusta una deliziosa "paella"... e chi: altre cose...

 

e dopo la paella ci vuole una fresca "sangria"

 

Museo di Picasso


"Barcellona in una dolce madrugada ci accarezza perché lei sa tutto.
Tu dormi serena , io ti contemplo dai tuoi capelli alla bramosia.
Così estesa che quello che mi deve non posso averlo da nuvole a ripiego.
E tu lo stesso : sopprimi il nostro tempo senza comprendere che piangerà su noi.
Ti perderò un giorno? Forse ti ho già persa?
Hai dato in dono la nostra madrugada tenendo, oltre al resto, anche la mia parte?
Non farò più ritorno a Barcellona… Volevo essere il tuo unico cantore."

- Antonio Sammaritano -

Cristoforo Colombo che indica l'America

"Viaggiamo, inizialmente, per perderci. E viaggiamo, poi, per ritrovarci. Viaggiamo per aprirci il cuore e gli occhi, e per imparare più cose sul mondo di quante possano accoglierne i nostri giornali. E viaggiamo per portare quel poco di cui siamo capaci, nella nostra ignoranza e sapienza, in varie parti del globo, le cui ricchezze sono variamente disperse. E viaggiamo, in sostanza, per tornare ad essere giovani e sciocchi - per rallentare il tempo ed essere catturati, e per innamorarci ancora una volta .....ed è per questo che i grandi viaggi, come le grandi storie d’amore, non hanno mai una vera fine."
- Pico Iyer - (Riflessioni sul viaggio)

Adios Barça

 

Blog countersfree countersLocations of visitors to this page