OPORTO

 

Questo "Viaggio in Portogallo" è una storia. Storia di un viaggiatore all'interno del viaggio da lui compiuto, storia di un viaggio che in se stesso ha trasportato un viaggiatore, storia di un viaggio e di un viaggiatore riuniti nella fusione ricercata di colui che vede e di quel che è visto... Oh lettore, fà il tuo viaggio secondo un tuo progetto, presta minimo ascolto alla facilità degli itinerari comodi e frequentati, accetta di sbagliare strada e di tornare indietro, o, al contrario, persevera fino a inventare inusuali vie d'uscita verso il mondo. Non potrai fare miglior viaggio. E, se sarai sollecitato dalla tua sensibilità, registra a tua volta quel che hai visto e sentito, quel che hai detto e sentito dire. La felicità ha molte facce. Viaggiare, probabilmente, è una di queste.
- José Saramago -

 

" Lasciar andare i miei occhi verso tutti gli orizzonti." - Gustave Flaubert - (Viaggi)

 

passeggiando per le stradine di Oporto...
La celebre Ribeirinha
Azulejos
Praça dos Aliados

 

Il vecchio "electrico"
Mercado do Bolhao

 

Alcuni dei prodotti più tipici: il vino "Porto" e l'immancabile "bacalhau"
 
Pedro all'opera
Una delle tante mercerie del centro...

 

al mare... anzi "all'Oceano"... ma che freddo!

 

Labruge

"La vita è ciò che facciamo di essa. I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo." - Fernando Pessoa -

Valença è una deliziosa cittadina portoghese posta proprio al confine con la Spagna, infatti quel ponte divide le due nazioni!
Gli antichi cannoni rivolti verso la Spagna a protezione "nazionale"

 

Blog countersfree countersLocations of visitors to this page

(1) - (2)