San Pietroburgo e l'Hermitage

Durante una vacanza a San Pietroburgo uno dei posti imprescindibili da visitare è L'Hermitage. Se ci troviamo a passare qualche giorno nella città, dobbiamo assolutamente fare in modo di trascorrere almeno 3 ore in questo antico “gioiello”.
L'Hermitage è sede di una delle più importanti collezioni d'arte del mondo.

Quando vi addentrerete per le ricche sale del museo su pregiati pavimenti e scenderete gli imponenti scaloni, verrete rapiti dalla ricchezza e dalla maestosità del regime zarista.

Hermitage, in francese  significa luogo tranquillo, un eremo riservato ai soli intimi della famiglia reale. 

Ma ora è il momento di spalancare le porte della storia e dell'arte: entriamo in questa macchina del tempo.
Grazie alla cartina che vi daranno all'ingresso non vi perderete, state tranquilli.
L'importante è dedicare il giusto tempo a ciò che vi interessa e non fare le corse da un piano all'altro.

Un detto dice che "se dovessimo soffermarci un minuto per ogni opera dell'Hermitage, potremmo stare nel museo per 5 anni"... direi che 3 ore per noi saranno sufficienti! 

Ecco alcuni nostri consigli:
Cominceremmo subito con la collezione dei tesori ritrovati: circa 80 tele di impressionisti francesi che l’Armata Rossa rubò ai tedeschi nel 1945 e tenuti nascosti nei depositi  dell'Hermitage per 50 anni. Troverete dipinti di Cèzanne, Monet, Van Gogh, Matisse, Picasso ecc...
- La stanza di malachite: questa era la stanza dedicata al disegno di Alessandra, la moglie dello Zar Nicola I;
- La sala del trono, quella da ballo, lo studio dorato di Alessandro II;
- Il piccolo Hermitage con il gigantesco Orologio d’oro del Pavone;
- La replica della Loggia di Raffaello in Vaticano;
- La Galleria del tesoro, che testimonia il favoloso stile di vita degli zar, fatto di oggetti di oro massiccio e incastonati di diamanti; qui si trova anche la collezione degli oggetti d’oro degli Sciti, il cui pezzo più pregiato è un paio di orecchini di 7000 anni fa!

Ci sarebbero ancora tantissime altre meraviglie da contemplare ma se il tempo è poco queste sono le cose da non perdere!

Il museo dell'Hermitage offre a tutti gli interessati un'opportunità unica: essere coinvolti nella gestione di questo museo conosciuto in tutto il mondo. Il programma Servizio volontari del museo Hermitage non solo aiuta l'Hermitage nello svolgimento delle sue attività interne ed esterne, ma serve anche da collegamento tra il personale del museo e il pubblico dei visitatori.

 

Uno dei principali scopi del Servizio volontari è quello di comunicare ai giovani un senso di responsabilità riguardo al patrimonio culturale, in modo da aiutarli a comprendere il valore delle tradizioni e l'importanza di preservarle. Un servizio che troverete anche a Mosca.

Vi sentirete catapultati in epoche diverse, in periodi lontani da noi ma, grazie a questi reperti assolutamente unici, vi sembrerà di accarezzare la storia antica e diventare parte di essa... l’arte darà colore a tutto... come in una bella magia!

 


Blog countersfree countersLocations of visitors to this page