Berlino. Tra storia ed arte!

 

Berlino, questa città ha per noi un ricordo speciale, infatti ci ha ospitati per il nostro primo Capodanno insieme.

Questa città ha un passato unico, centro della storia del ventesimo secolo (Comunismo, Nazismo, guerra fredda, globalizzazione). A Berlino non ci colpiranno i monumenti, per la maggior parte ricostruiti, ma la storia che si nasconde nelle sue fondamenta!
Abbiamo trovato un delizioso appartamento economico nel centro della città, ottima scelta!

La visita comincia dalla Porta di Brandeburgo, situata vicino alla Pariser Platz. Questa è l’unica porta rimasta ancora in piedi delle 18 che davano accesso alla città di Berlino. Durante la guerra fredda, quando il Muro divideva la città in due, la Porta di Brandeburgo si trovava nella Terra di Nessuno.

Avvicinatevi a piedi fino all’edificio del Parlamento Tedesco, il maestoso Reichstag, per poi raggiungere il Monumento all’Olocausto, costruito nel 2005 e composto da 2.711 stele di calcestruzzo.
A due passi da lì c’è Postdamer Platz dove potrete avere un assaggio del Muro oltre alla visione della cupola illuminata del Sony Center.

Se vi viene un languorino prendete la metro in direzione Alexanderplatz e avrete l’imbarazzo della scelta di tanti ristorantini tipici. Questa piazza, una volta ospitava il mercato del bestiame, poi le esercitazioni militari dell’esercito prussiano, oggi, invece, si può ammirare una raffigurazione del sistema solare che consente di individuare l’orologio universale Urania.

Dopo una bella dormita e la colazione in una delle tante pasticcerie di Berlino andate a visitare il Palazzo barocco di Charlottenburg. Una delle poche strutture sopravvissute che testimonia lo sfarzo degli Hohenzollen!

È ora di pranzo: l’immagine classica del tedesco che beve birra, mangia crauti e wurstel non è lontana dalla realtà, anzi, e questi alimenti sono preparati in centinaia di modi diversi. Ma se proprio non ne avete voglia o ne avete mangiati troppo la sera prima, non preoccupatevi, a Berlino potrete trovare alcuni dei più famosi ristoranti di alta cucina oppure centinaia locali di cibi etnici, soprattutto turchi! Ma chi non saprà rinunciare alla pasta neanche per qualche giorno troverà tanti emigrati italiani che saranno felici di sfamarli!

Scendete alla fermata Kurffurstendamm per vedere il Memorial Kaiser Wilhelm, uno speciale ricordo delle stragi causate dalla guerra e lungo la East Side Gallery potrete ammirare la galleria all’aperto più grande d’Europa: godetevi uno per uno i graffiti del Muro di Berlino fino a raggiungere il confine più conosciuto tra l’est e l’ovest: il Checkpoint Charlie.

Simpatica la “visita” al Legoland, un parco divertimenti in Potsdamer Platz, dove vi immergerete in un “altro mondo” fatto di pezzi di Lego! Un luogo per bambini dove chi si diverte davvero sono proprio i più grandi!

Se dopo aver visitato ciò che vi ho suggerito avrete ancora tempo, non preoccupatevi Berlino ha ancora molto da offrire tra musei, negozi, strade, monumenti, per non parlare del fuori città dove potrete andare a visitare il Campo di Concentramento Sachsenhusen o l’affascinate città di Potsdam.

In qualsiasi periodo andiate avrete l’imbarazzo della scelta per attività, manifestazioni e tanto altro… qualche piccolo consiglio?

Il 22 giugno CRISTOPHER STREET PARADE: la parata delle minoranze, ben più di un Gay-Pride, una festa divertente dove partecipare è un dovere e un piacere!

Dal 4 al 9 luglio  CLASSIC OPEN AIR 2013: Una serie di concerti di musica classica nella meravigliosa cornice di Gendarmenmarkt.

Dal 10 al 25 agosto TANZ IM AUGUST: Festival internazionale della danza che coinvolge tanti teatri e piazze della città.

Dal 6 all’11 settembre  FIERA DELL’ELETTRONICA (IFA): Fiera internazionale di tecnologia ed invenzioni.

Dal 6 al 7 settembre  BERLIN FESTIVAL  a Tempelhof (costo 85 euro per entrambi i giorni). Sarà l’appuntamento dell’anno. Tra gli ospiti già confermati i Blur, i Turbostaat e i Pet Shop Boys.

Il 29 settembre si correrà LA MARATONA DI BERLINO.

Dal 17 al 20 ottobre VENUS:  la Fiera dell’Eros.

Dal 9 al 20 ottobre FESTIVAL DELLE LUCI.

…allora Buon Viaggio! Stefy

Blog countersfree countersLocations of visitors to this page