Varsavia. Ravioli, cinema e ghiaccio.

Varsavia è capitale della Polonia dal XVII sec, è stata completamente rasa al suolo dai nazisti, probabilmente come nessun’altra città al mondo.

Per capire Varsavia vivetela come i suoi abitanti e ve ne innamorerete…

Fate colazione nei caffè caratteristici della zona vecchia, sono il luogo ideale dove fermarsi a  osservare il via vai dei passanti, godendo di una vista spettacolare. Provate la colazione polacca fatta di uova con  salsiccia fatta in casa (kielbasa) salumi, sardine, pomodori e sottaceti con aggiunta del Twarog, formaggio preferito dai locali, spesso con l'aggiunta di sale, zucchero o miele. Ma non preoccupatevi troverete anche marmellate e creme per una colazione veloce insieme al caffè latte, cioccolata calda e tè.


Pranzate come gli abitanti della città nei tradizionali Milk Bar di Varsavia. Questo genere di locale si è diffuso in epoca comunista e  propone menù  convenienti  dove potrete gustare un buon piatto di “pierogi” (ravioli di pasta a mezzaluna vengono riempiti di carne, verdure o formaggio, ma c’è anche chi li prepara con la frutta e serviti con un condimento di panna acida.)

Interessante è il museo dei Manifesti, nascosto nel cuore del parco cittadino Wilanow, si tratta del primo museo di poster al mondo, ospita oltre 50.000 opere grafiche.
A Varsavia è possibile visitare la libreria pubblica più antica del mondo, la Zaluski, risalente al 1747.

Di fronte al Palazzo della Scienza e della Cultura potrete farvi una bella scivolata sul ghiaccio, godendovi il meraviglioso panorama della capitale.

Dirigetevi al Pawiliony, presso Nowy Swiat, uno dei luoghi più frequentati della città, qui potrete entrare in un locale alla moda e spendere pochissimo e passare una serata divertente.

Per passare una serata diversa dall’atmosfera romantica andate al cinema all’aperto Guerilla (da maggio a settembre, tutti i venerdi al tramonto), dove è possibile guardare un  film  proiettato su un vecchio paracadute sistemato tra i pilastri del ponte che attraversa il fiume Vistula.

Insomma ora non resta che prenotare il volo, noi l’ultima volta abbiamo trovato un’offerta ottima on line , tanti voli aerei economici…dare un’occhiata non costa nulla…però prima di prenotare andate a fare qualche passeggiata sul ghiaccio evitandovi così cadute con risate di sottofondo.

Stefy

 

Blog countersfree countersLocations of visitors to this page